Target: tutta la famiglia

Abbinamento: dolce a fine pasto o merenda rinfrescante

Grado di difficoltà: facile

Presenza estetica: alta

Altri vantaggi: veloce da preparare e senza cottura

Tempi: 15 minuti di preparazione
                 2 ore di riposo

 

Ingredienti:

250 g di ricotta
50 g di yogurt intero
Qualche goccia di aroma di vaniglia
50 g di zucchero
4 g di colla di pesce
100 g di more

 

Preparazione:

Per preparare il semifreddo di ricotta e frutti di bosco iniziate facendo ammollare la colla di pesce in acqua fredda per almeno 10 minuti.

Mettete la ricotta in una ciotola assieme allo zucchero e all’aroma di vaniglia.

Lavorate brevemente con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere un composto liscio e privo di grumi.

In un pentolino fate scaldare a fuoco basso lo yogurt, mescolandolo spesso.

Quando sarà caldo toglietelo dal fuoco e unitevi la colla di pesce ben strizzata.

Mescolate accuratamente in modo che si sciolga e lasciate intiepidire.
Unitela quindi alla ricotta mescolando bene.

Aggiungete anche le more, lasciandone da parte qualcuna per decorare.

Mescolate con delicatezza per distribuirle in tutto il composto; inevitabilmente qualche frutto più maturo si romperà, donando al semifreddo di ricotta un bel colore violaceo.

Distribuite il composto in 4 stampini individuali (potete usare quelli di silicone oppure quelli di alluminio usa e getta) e riponete in frigorifero per almeno due ore.

Al momento di servite, sformate i dolci staccandoli dallo stampo con l’aiuto di un coltello fatto passare lungo i bordi, quindi capovolgeteli su un piatto e decorateli con le more rimaste.

Servite il semifreddo di ricotta e more subito.

 

Trucchetto finale: Usate la ricotta di mucca, più delicata e cremosa di quella di pecora. Al posto delle more si possono usare i frutti di bosco per un sapore ancora più intenso e vario.