Target: tutta la famiglia

Abbinamento: dessert al cucchiaio

Grado di difficoltà: bassa

Presenza estetica: alta

Altri vantaggi: dolce monoporzione

Tempi: 30 minuti di preparazione
                10 minuti di cottura

 

Ingredienti:
250 gr di ricotta di pecora
scorza di 1 limone

Per la meringa:
60 gr di albumi
125 gr di zucchero
25 ml di acqua
sale fino q.b.
succo di limone q.b.

Per la coulis:
300 gr di fragole
50 gr di zucchero a velo

Per decorare:
200 gr di fragole

 

Preparazione:
Per preparare i bicchierini di ricotta e fragole, iniziate dalla ricotta. Ponetela su un colino per far scolare il siero in eccesso. Se avete la possibilità, usate una mussola o un panno di cotone leggero e appoggiatela sul colino. Chiudete bene la mussola e legatela con un elastico; lasciate scolare la ricotta per almeno 4 ore in frigorifero.

Dedicatevi a preparare la meringa all’italiana. In un pentolino versate l’acqua e lo zucchero, fate cuocere a fuoco dolce fino a che lo zucchero non si sarà sciolto, mescolando perchè non si attacchi al fondo. Quando lo sciroppo e inizierà a bollire, immergete il termometro perchè non superi i 120° di temperatura.

Nel frattempo iniziate a montare gli albumi: poneteli nella ciotola di una planetaria, aggiungete un pizzico di sale e iniziate a lavorarli con le fruste (se non avete una planetaria potete utilizzare una ciotola e uno sbattitore elettrico). Gli albumi devono essere già ben montati quando lo sciroppo arriverà a 120°C.

Aggiungete agli albumi qualche goccia di limone appena saranno diventati bianchi e, appena lo sciroppo avrà raggiunto al temperatura indicata, incorporatelo a filo agli albumi e montate fino a che gli ingredienti si saranno amalgamati e freddati completamente. La meringa ottenuta dovrà essere densa, liscia e lucida.

Tenetela da parte, quindi riprendete la ricotta che avrà perso il suo siero e setacciatela con un colino a maglie strette aiutandovi con una spatola o un cucchiaio e raccoglietela in una ciotolina.

Ripetete l’operazione una seconda volta per rendere la ricotta più cremosa. Nella ciotola in cui avete raccolto la ricotta, aggiungete anche il composto di albumi e sciroppo e mescolate delicatamente dall’alto in basso per ottenere una crema morbida e omogenea. Grattugiate direttamente nella ciotola anche la scorza di un limone non trattato.

Mescolate tutto per amalgamare gli ingredienti. Dopodichè trasferite la crema in una sac-à-poche con bocchetta liscia. Riponete la sac-à-poche in frigorifero fino al momento di comporre i bicchierini. Passate ora a preparare le fragole.

Lavatele sotto acqua corrente e togliete le foglioline verdi. Quindi riducete i 200 gr di fragole a dadini, che metterete da parte in una ciotolina.

Con i 200 g di fragole realizzate un coulis a crudo: ponete le fragole nel mixer insieme allo zucchero a velo e azionate le lame fino ad ottenere una purea omogenea. Quindi filtrate la purea ottenuta in un colino a maglie strette per eliminare eventuali semini.

Quindi aggiungete un cucchiaio del coulis ottenuto nella ciotolina con le fragole a dadini e mescolate. Ora potete comporre il vostro dessert.

Per una presentazione più originale potete utilizzare dei vasetti a chiusura ermetica precedentemente lavati e asciugati completamente (in alternativa utilizzate dei bicchierini da 100 ml l’uno e diametro 8 cm).

Versate un cucchiaio di coulis di fragole sul fondo. Riprendete la sac-à-poche dal frigorifero e create dei ciuffi di crema per coprire la base di coulis. Poi proseguite con uno strato di fragole a dadini.

Quindi terminate con un altro strato di crema alla ricotta. Guarnite con un cucchiaino di fragole a dadini e con delle foglioline di menta fresca se lo gradite! Mantenete in frigorifero fino al momento di servire i vostri bicchierini di ricotta e fragole!

 

Trucchetto finale: ricoprite i bicchierini con uno strato di biscotti secchi sbriciolati o aagiungete un crumble al centro del bicchierino o insieme alle fragole.