E’ il periodo delle fragole e probabilmente le fragole alla panna non sono il massimo della vita per chi vuole dimagrire. Abbiamo intervistato a riguardo il dottor Lurgo, che ha recentemente creato la linea di integratori alimentari Be Perfect, per combattere i chili in eccesso.

“Sì, sicuramente non è il piatto più indicato, ma invece le fragole sono uno dei pilastri della mia dieta, perché oltre ad avere un forte effetto anti ossidante, sono tra i frutti meno calorici in assoluto. Quindi, come tutti i frutti rossi, sono molto indicate in un regime alimentare ipocalorico”

“Già che abbiamo l’occasione di intervistarla, ci può dare qualche altro suggerimento, utile per ridurre il peso?”

“Premesso che ogni persona è un caso a sé e per questo stilo diete personalizzate specifiche per ogni mio paziente, possiamo dare dei consigli generali che sono la base di una sana alimentazione. In primis cercare di effettuare almeno 8-10 mila passi al giorno, praticare una attività sportiva di almeno 3 ore settimanali, bere 2 litri, mangiare correttamente, perché è proprio la scorretta alimentazione la causa prima del sovrappeso, insieme alla sedentarietà”.

“E come ci si regola?”

“Limitare al minimo o evitare: zucchero, grassi e alcolici. Preferire: riso integrale, mais, grano saraceno, verdure, legumi, pesce e tanti, tanti frutti rossi, dalle fragole, ai mirtilli, ai frutti di bosco. Tra le verdure ottimi i finocchi, broccoli, gli asparagi che stimolano la diuresi e combattono la ritenzione di liquidi. Come si vede si possono mangiare cibi gustosi senza ridursi a fare la fame”.

“Altri consigli?”

“Due litri di acqua al giorno, una tazza di tè verde con del succo di limone al mattino prima della colazione, ed evitare l’uso eccessivo di sale, sostituendolo con spezie come curcuma, zenzero, timo, origano”

“E le fragole?”

“E’ possibile consumare 2 porzioni da 150 g di frutta al giorno, preferibilmente negli spuntini. Alternate eventualmente con mirtilli, altri frutti rossi, kiwi, ananas”.

Ringraziamo il dottor Lurgo di Be Perfect e buttiamoci sulle fragole così salutari, così leggere, così buone!

Seguiteci qui sul blog oppure sui nostri canali social: Facebook, Twitter, Instagram